Due stranieri uccisi a coltellate nel Salernitano. I corpi trovati in un’abitazione: forse tragedia dopo lite

Ancora molte ombre nella ricostruzione del duplice omicidio avvenuto ieri sera in una abitazione alla periferia di Sarno (Salerno), dove due cittadini di nazionalità marocchina si sono affrontati e sgozzati a vicenda. A dare l’allarme una telefonata al locale commissariato di Polizia nella quale veniva chiesto l’intervento perché era in corso una lite. Una volta giunti sul posto gli agenti hanno constatato la presenza su pavimento di due cadaveri. Al momento è nota l’identità di una soltanto delle vittime, un 35enne che risiedeva nell’abitazione di via Paolo Falciani. L’altro marocchino non è stato ancora riconosciuto. Gli investigatori, coordinati dal pm della procura della Repubblica presso il tribunale di Nocera Inferiore (Salerno), stanno ascoltando amici e conoscenti del 35enne noto e stanno effettuando ricerche nei centri di accoglienza della provincia per risalire all’identità dell’altra vittima. Non è neppure chiaro il movente che ha scatenato la tragedia. Al momento gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi. Nelle prossime ore sarà conferito l’incarico al medico legale per lo svolgimento dell’esame autoptico.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here