Il Partito Democratico lancia nuove sfide per il 2018

Protagonisti il segretario provinciale Carmine Valentino, il sottosegretario alle infrastrutture Umberto Del Basso De Caro ed il Consigliere regionale Erasmo Mortaruolo.
Valentino ha introdotto l’incontro sottolineando il lavoro svolto nel 2017 dal PD nel Sannio. Un risultato straordinario coronato dall’ottima attività della Provincia di BENEVENTO e del suo Presidente Claudio Ricci ritornata in prima linea dopo la sconfitta del Referendum del dicembre 2016.
Le sfide che abbiamo lanciato – ha ribadito Valentino – sono di grande attualità e rappresentano le basi per il futuro del nostro territorio come il delicato argomento della gestione delle risorse idriche.
Il segretario nazionale Matteo Renzi ed i Ministri Del Rio e De Vincenti, grazie all’impegno di Umberto Del Basso De Caro, sono stati più volte presenti a Benevento per parlare di progetti futuri per la nostra comunità ha dichiarato il segretario provinciale.

E’ toccato poi al Consigliere regionale Mortaruolo fare alcune riflessioni sulle attività del PD e soprattutto sulla sfida rappresentata dalle prossime elezioni del 4 Marzo 2018. Sono a disposizione per questo importante banco di prova nazionale ha aggiunto il Consigliere regionale.

Entriamo nel 2018, un anno importante ha dichiarato l’On. Umberto Del Basso De Caro per rinnovare i due rami del Parlamento italiano.
Nel suo intervento ha fatto una ricognizione sull’attuale scenario politico nazionale pieno di incognite. Non è mancato un passaggio sui risultati ottenuti dal Governo Renzi e soprattutto sulle riforme approvate e quelle mancate.
Ci sono stati provvedimenti dedicati al Mezzogiorno che hanno dato e daranno risultati nei prossimi mesi.
Ritornando ai problemi della Città di Benevento – De Caro ha ribadito di essere sempre pronto ad un confronto con gli amministratori locali che sistematicamente si sono sottratti. I cittadini hanno scelto l’attuale  colorazione politica pertanto bisogna rispettare la loro volontà.
Il sottosegretario è poi passato ad elencare le opere infrastrutturali che riguardano il Sannio. Un impegno del Governo che consentirà al nostro territorio di uscire dal l’isolamento e di poter ottimizzare una volta per tutte la sua posizione baricentrale rispetto ai due litorali della nostra Penisola.
Lavoriamo per continuare ad intercettare fondi come fatto dalla Provincia con il suo Presidente Ricci.
Se qualcuno dice che con 18mln di euro si farà la rivoluzione di Benevento, immaginate ha detto De Caro con oltre 3miliardi di euro, si potrà esportare la rivoluzione ha detto il sottosegretario alle infrastrutture lanciando una stoccata a Mastella.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here