Servizio di vigilanza al Tribunale. Pagliuca (UIL):” necessario impiego polizia statale o guardie giurate”

Questa mattina si è ripresentato il problema del servizio di vigilanza presso gli Uffici giudiziari, in quanto è stato di nuovo richiesto l’impiego del personale del Corpo di polizia municipale di Benevento, che – come si ricorderà – non doveva andare oltre il 30 giugno 2016, atteso che tale competenza è stata definitivamente attribuita al Ministero della giustizia.

Per la Uil Fpl il servizio de quo deve essere espletato con l’intervento delle forze di polizia statali o con guardie particolari giurate, così come previsto dal Decreto del Ministero dell’Interno del 1° dicembre 2010, n. 269.

“Siamo alle solite –afferma Antonio Pagliuca segretario responsabile della Uil Federazione Poteri Locali di Benevento – il Tribunale chiama il vice comandante della polizia municipale Fioravante Bosco, e questi, a scanso di personali e gravi responsabilità, è costretto a distogliere il personale della polizia municipale dai propri compiti d’istituto per vigilare l’accesso del Tribunale di Benevento.

Tale compito – afferma il sindacalista– non compete alla polizia municipale e, quindi, bisogna trovare da subito la soluzione al problema, atteso anche che la già esigua pattuglia degli ausiliari del traffico si sta assottigliando per via dei pensionamenti”.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here