Consip: in 2018 acquisti pubblici per 12,5 mld, risparmio oltre 3 mld

Roma, 11 feb. (AdnKronos) – I primi risultati 2018 della gestione strategico-operativa di Consip evidenziano un valore degli acquisti effettuati attraverso gli strumenti dell’azienda pari a 12,5 miliardi di euro (+31% rispetto al 2017) e un risparmio che supera i 3 miliardi (+18%). Sono i numeri che emergono dal preconsuntivo 2018, evidenziando una forte crescita di tutti gli indicatori. Anche l’indice di gradimento, ovvero l’incidenza sul totale degli acquisti delle amministrazioni su strumenti Consip, è pari al 31% (contro il 24% del 2017). Ciò equivale a dire che un euro su tre passa direttamente per Consip.

Per quanto riguarda i singoli strumenti si segnala la performance del Mepa (Mercato elettronico della PA) – utilizzato per acquisti sotto la “soglia comunitaria” e dedicato alle piccole e medie imprese – che ha sfiorato i 4 miliardi di euro di acquisti (+26% vs 2017) con oltre 639mila contratti conclusi (+7%) e 109mila imprese abilitate (+19%). Analoga crescita per le convenzioni – ovvero i grandi contratti quadro messi a disposizione delle PA per gli acquisti sopra la “soglia comunitaria” – che hanno registrato un valore degli acquisti di 3,7 miliardi di euro (+8% rispetto al 2017), attraverso 67mila contratti.

“I risultati ottenuti nella gestione 2018, replicando quelli del 2017, dimostrano – afferma l’amministratore delegato di Consip Cristiano Cannarsa – che gli strumenti Consip sono entrati in modo stabile nella PA come soluzioni abituali di spesa, e ciò si traduce anche in un intervento strutturale sul risparmio”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here