Tav: Bernini, ‘ora costi benefici su vendita Fontana di Trevi’

Roma, 12 feb. (AdnKronos) – “Il teorema Toninelli sulla Tav, confermato dalla commissione Ponti, prevede più costi che benefici per 7 miliardi di euro gonfiando a dismisura i costi e sottovalutando i benefici economici e ambientali oltre che l’entità delle penali. Un verdetto a tavolino, insomma, deciso da tempo, una farsa che arriva con tempismo sul tavolo del governo proprio nei giorni di Carnevale”. Lo afferma Anna Maria Bernini, capogruppo di Fi al Senato.

“Ora -aggiunge- ci aspettiamo che Toninelli ordini, con gli stessi criteri, la valutazione costi-benefici per la vendita della Fontana di Trevi alla commissione Totò”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here