Braglia ritrova l’Adriatico, difese opposte al Barbera

Le curiosità sul prossimo turno di campionato

Dopo 9 mesi Piero Braglia ritrova l’Adriatico, lo stadio dove il Cosenza vinse la finale playoff di C lo scorso anno. Nel prossimo turno ci saranno anche tante sfide “all’opposto”: il Palermo affronta il Carpi con la miglir difesa del torneo contro quella che ha incassato più reti; all’Euganeo in scena le squadre con il maggior numero di pareggi, il Padova, e quella con il minor numero, il Perugia. Ecco le curiosità del prossimo turno segnalate da Calcio & Social Communication:

9 Ritorno dopo 9 mesi all’Adriatico-Cornacchia per Piero Braglia: il coach del Cosenzavinse proprio a Pescara la finale playoff di serie C, 3-1 sul Siena, che riportò in B i rossoblu calabresi dopo 15 anni di assenza.

11 / 5 Pareggi all’opposto all’Euganeo: record per il Padova (11, come Foggia e Brescia), meno di tutti il Perugia (5).

15 / 9 Soluzioni gol all’opposto in Hellas VeronaAscoli: cooperativa del gol la squadra scaligera (15 marcatori diversi come il Carpi), squadra che segna con meno elementi quella marchigiana (9 giocatori andati in gol).

24 / 45 Difese opposte al Barbera: il Palermo è la migliore del torneo (24 reti subite, come il Cittadella), il Carpi quella più perforata (43 gol incassati).
Nella foto Piero Braglia.

 

legab.it

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here