Si conclude in crescendo la stagione concertistica diretta dal maestro Fanelli.

Successo per gli ultimi concerti della IX Stagione concertistica dell’orchestra Sirio che si sono tenuti a Fragneto L’ Abate nella splendida cornice di Palazzo “don Ariosto ” sabato 16 e nella meravigliosa villa “Bruno” nella sala della biblioteca comunale a San Giorgio a Cremano (Na) domenica 17 marzo.
Unanimi apprezzamenti di pubblico e di critica per una realtà tutta sannita che riesce a convogliare su di sé anche energie provenienti dal resto della Regione.La stagione aveva gia visto protagonista l’ensemble beneventano presso i teatri cittadini “San Marco” e “San Gennaro” e l’ Auditorium “Fermi” di Montesarchio. Particolarmente apprezzato il lavoro di questi giovani musicisti dall’età media di 15 anni ben diretti dal direttore e fondatore Maestro Sergio Fanelli che quest’anno si è avvalso della collaborazione di solisti come il maestro Bartolo Gallo che ha presentato il concerto di Dragonetti per contrabbasso e archi e il maestro Sanarico con un concerto di Vivaldi e lo splendido vocalise di Rachmaninov per cello ed archi.
Freschezza, empatia e professionalità caratterizzano questo ambizioso progetto musicale che prevede la valorizzazione di giovani talenti talvolta alla prima esperienza concertistica che si avvalgono dell’aiuto di maestri esperti come il primo violino Alba Paradiso per cominciare a fare i primi passi nel difficile mondo dello spettacolo.spettacolo.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here