Migranti: Mediterranea, ‘Non siamo noi a fare politica sulla pelle delle persone’

Palermo, 19 mar. (AdnKronos) – “E’ chiaro che chi sta facendo politica sulla pelle delle persone non siamo noi. Noi stiamo facendo il nostro dovere. Che è quello di salvare le persone”. Lo ha detto all’Adnkronos Alessandra Sciurba, la portavoce di Mediterranea Saving Humans della nave Mare Jonio alla fonda di Lampedusa. “In una situazione di normalità, con la chiusura dei canali di ingresso – dice ancora Sciurba – tutte le persone sono costrette a diventare naufraghe per scappare dalle violenze della Libia. Noi abbiamo svolto una operazione di soccorso ordinaria dentro tutti gli schemi del diritto. Ci siamo diretti verso il porto sicuro più vicino per la tutela delle persone a bordo. Siamo in attesa che ci venga comunicato un porto sicuro perché ancora vogliamo credere che i diritti vengano rispettati”. E sulle critiche del vicepremier Matteo Salvini alla nave aggiunge: “C’è solo una parte che fa propaganda politica e non siamo noi…”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here