Startup: su Sky Uno parte B Heroes, docu-serie sul mondo dell’innovazione

Milano, 19 mar. (AdnKronos) – Una docu-serie, con dei tratti di ‘talent’, sul mondo dell’innovazione. ‘B Heroes’, che racconta i nuovi imprenditori italiani e le loro startup, sbarca lunedì 25 marzo in esclusiva su Sky Uno ed è un viaggio in quindici puntate ideato da Fabio Cannavale, fondatore di lastminute.com Group, e realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo. La serie andrà in onda da lunedì al venerdì alle ore 18.50 e in replica il giorno successivo alle ore 12.20. Le telecamere di B Heroes seguiranno le 20 startup selezionate per capire cosa sognano, quali obiettivi si pongono e soprattutto di cosa hanno davvero bisogno per diventare imprese vincenti sul mercato. B Heroes non è solo una finestra tv sul mondo delle startup ma è studiato come un vero e proprio percorso di ‘mentorship’, con un premio finale.

“Le startup – spiega Cannavale – non vivono in un mondo a sé stante, hanno bisogno di un terreno di confronto. Con B Heroes vogliamo metterle in contatto diretto con importanti imprese del loro settore, in un percorso di accelerazione per verificare sul campo se l’idea alla base del business funziona davvero e se il team è quello giusto per realizzarla”. Nel corso del programma, gli spettatori scopriranno quali sono le otto startup meritevoli di accedere alla fase di accelerazione, durante la quale potranno contare sul sostegno di un pool di imprenditori e mentor, i “Supercoach”, ma anche di 4 grandi aziende di settore: A22 per la categoria di business “Sviluppo sostenibile”, l’Ospedale San Raffaele per la categoria “Salute e benessere”, Jakala per la categoria “Tradizione e innovazione”, Sketchin – Bip Group per la “Trasformazione digitale”.

A valutare le startup, un trio di giudici d’eccezione: Silvia Candiani, amministratore delegato Microsoft Italia, Laurent Foata, managing director Ardian Growth e Dina Ravera, executive manager, board Member & Business Angel. Il gran finale è nell’ultima puntata del 12 aprile, durante la quale verranno svelate le migliori startup, e in primis quella che si aggiudicherà l’investimento principale di B Heroes, pari a 500mila euro. “Il nostro sostegno a B Heroes per il secondo anno consecutivo – sottolinea Mario Costantini, dg di Intesa Sanpaolo Innovation Center e amministratore delegato di Neva Finventures – testimonia la volontà del gruppo di dare impulso a percorsi di innovazione e di eccellenza per favorire la crescita del Paese, mettendo a confronto giovani imprenditori del territorio e manager di aziende strutturate più innovative”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here