Tpl: intesa Conerobus – Enel X, Ancona modernizza e rafforza flotta bus

Roma, 19 mar. (AdnKronos) – Le vecchie linee autobus riconvertite ad elettrico, depositi modernizzati e la scelta dei nuovi mezzi che circoleranno in futuro ad Ancona: questo l’obiettivo del progetto, tutto Made in Italy, siglato Conerobus grazie ad un memorandum d’intesa con Enel X, un progetto che guarda all’ampliamento del sistema di trasporto pubblico elettrificato, replicando l’esperienza, diventata un caso di studio, a Santiago del Cile. Novità che andranno ad aggiungersi alla storica filovia dove è stato previsto un parallelo progetto di forte rafforzamento e per cui Conerobus ha presentato un progetto al Ministero per completare l’attuale anello filoviario, il suo ammodernamento impiantistico e l’acquisto di nuovi filobus.

Il progetto con Enel X rappresenta l’ultimo step compiuto dall’azienda anconitana nell’ambito di un ampio ventaglio di azioni volte ad ammodernare la flotta di autobus e sfruttare le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie per migliorare il livello del servizio offerto.

Quindi dopo Santiago del Cile, dove Enel X è diventata partner di Metbus con la collaborazione del costruttore BYD per il progetto di elettrificazione del sistema di trasporto pubblico, il progetto pilota sbarca in Italia grazie proprio alla collaborazione con Conerobus.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here