Banche: lunedì a Milano sindacati presentano piattaforma contratto

Roma, 23 mar. (AdnKronos) – I sindacati bancari presentano, lunedì mattina a Milano, la piattaforma rivendicativa per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro dei 300.000 lavoratori del settore creditizio, scaduto a dicembre scorso e prorogato fino al 31 maggio. I segretari generali di Fabi, First Cisl, Fisac Cgil, Uilca e Unisin, Lando Maria Sileoni, Riccardo Colombani, Giuliano Calcagni, Massimo Masi ed Emilio Contrasto, illustreranno in una conferenza stampa (Hotel Melià, via Masaccio 19, ore 12) i contenuti delle richieste che saranno presentate all’Abi.

La piattaforma è stata approvata venerdì 15 marzo dalle segreterie delle organizzazioni sindacali. Tra le richieste: 200 euro mensili di aumento medio per ciascun addetto, il diritto alla disconnessione, lo stop alle esternalizzazioni, la difesa dell’area contrattuale, una cabina di regia per la digitalizzazione, il ripristino dell’articolo 18 per il diritto al reintegro in caso di licenziamenti illegittimi. Il documento rivendicativo è ora al vaglio delle assemblee dei lavoratori che si chiuderanno entro il 27 maggio.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here