Editoria: Patriarca (Pd), ‘governo non spenga voci libere’

Roma, 25 mar. (AdnKronos) – “Con gli stati generali dell’editoria il governo non pensi di spegnere le voci libere del mondo dell’informazione”. Lo afferma il senatore del Pd Edoardo Patriarca. “Il governo -aggiunge- vuole un’azione verticistica sul mondo dell’informazione. Noi pensiamo che sia corretto razionalizzare i fondi pubblici, ma questo non significa tagliare le testate che sono a garanzia della libertà d’informazione. Non ci stiamo a un appiattimento che rischia di portare un colpo al pluralismo”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here