Tavola rotonda “I bilanci dei Comuni tra equilibrio dei conti pubblici e livelli essenziali delle prestazioni civiche”

nel Salone di rappresentanza del Palazzo del Governo, il Prefetto di Benevento, Francesco Antonio Cappetta, ha presieduto la Tavola rotonda su “I bilanci dei Comuni tra equilibrio dei conti pubblici e livelli essenziali delle prestazioni civiche”.

All’incontro, che precede il Corso di formazione sul “Diritto della contabilità comunale” che si inizierà oggi e terminerà il 31 maggio, hanno partecipato il Presidente della Provincia, il Sindaco del Comune di Benevento, il Presidente dei Dottori Commercialisti e il Direttore della “Fondazione per la ricerca giuridica nella società dell’informazione”.

Il Prefetto, nell’evidenziare le difficoltà esistenti nella gestione contabile dei Comuni di questo territorio, molti dei quali hanno deliberato lo stato di dissesto finanziario, ha sottolineato l’importanza del predetto Corso di formazione che affronterà argomenti di grande interesse – quali i principi del bilancio locale, i debiti fuori bilancio, il dissesto finanziario, etc. – che saranno approfonditi da Docenti Universitari, da Magistrati della Corte dei Conti e da Funzionari dello Stato con ampia e indiscussa esperienza della materia trattata.

Il Presidente della Provincia ed il Sindaco del Comune di Benevento, nei rispettivi interventi, hanno evidenziato le difficoltà che incontrano gli amministratori locali nella gestione ordinaria, atteso che le scarse risorse finanziarie disponibili non consentono di assicurare ai cittadini livelli accettabili nell’erogazione dei servizi minimi essenziali.

Il prof. Bocchini, Direttore della “Fondazione per la ricerca giuridica nella società dell’informazione”, nel segnalare le differenze tra la contabilità privata e la contabilità comunale nonché la mancanza di una bilancio consolidato si a livello europeo che nazionale, ha rappresentato la necessità che gli Enti Locali utilizzino le poche risorse a disposizione soprattutto per soddisfare i bisogni minimi essenziali della collettività amministrata.

A conclusione della Tavola rotonda il Prefetto ha esortato i soggetti maggiormente interessati – amministratori locali, segretari comunali e responsabili dei servizi finanziari – a partecipare alle giornate formative programmate.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here