BENEVENTO – PALERMO: LE PAGELLE Male Antei e Armenteros. Buona prestazione per il resto della squadra.

Le pagelle del dopo gara Benevento – Palermo. Occasione fallita dai giallorossi con i rosanero che hanno espugnato in notturna il Ciro Vigorito.

MONTIPO’ 6: le uniche occasioni pericolose per i rosanero sono state proprio i due gol su cui l’estremo difensore non poteva compiere miracoli, per il resto è chiamato poco in causa.

ANTEI 5: serata no per il difensore. Perde completamente la marcatura su Nestorowski in occasione del primo gol.

CALDIROLA 6: un perno della difesa, lotta su tutti i palloni. Peccato che per un mancato fuorigioco di rientro tiene in gioco Puscas nell’azione del secondo gol. MAGGIO 6:buon lavoro in fase di copertura, nel finale sfiora anche il gol.

IMPROTA 6,5: corre avanti e dietro per la fascia si rende pericoloso in diverse occasioni, soprattutto a inizio partita con un gran tiro parato da Brignoli.

DEL PINTO 6: lotta su ogni pallone, solita prova di sostanza per l’”immortale”(76′ INSIGNE 6: offre ad Asencio l’assist per il gol)

BANDINELLI 5,5: non la sua migliore partita, si vede poco ma fa tanto lavoro sporco e impensierisce spesso gli avversari.

VIOLA 7: tra i migliori in campo, grande lavoro come regista sfiora il gol in diverse occasioni.

RICCI 6,5: avrebbe meritato solo il gol. Ci prova in tutti i modi, anche con un gran tiro da lontano che si insacca sulla traversa, forse Bucchi lo fa uscire troppo prematuramente. (63′

ASENCIO 6: suo il merito di riaprire il match)

ARMENTEROS 5: prestazione abbastanza in ombra per lo svedese che sembra aver perso lo smalto che aveva riacquistato. Forse andava sostituito prima. (76′ BUONAIUTO 6: buon impatto col match, sfiora subito il gol)

CODA 6: il bomber prova in diverse occasioni a impensierire Brignoli che ha parato anche l’imparabile.

Allenatore – BUCCHI 6: la squadra gioca bene ma non riesce a finalizzare, un po’ per sfortuna un po’ perchè trova un Brignoli in stato di grazia. Sicuramente c’è da recriminare sull’arbitraggio, ma questo è il Benevento che vogliamo vedere che esce dal campo sconfitto, ma tra gli applausi del proprio pubblico.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here