Europee: Bonafede, ‘sconcertante che ‘spazzacorrotti’ non si applichi in Sicilia’

Caltanissetta, 16 apr. (AdnKronos) – “E’ semplicemente sconcertante che la ‘spazzacorrotti’ non si applichi in Sicilia. Oggi da Caltanissetta lancio un appello affinché la Sicilia la recepisca”. Lo ha detto il ministro della Giustizia Akfonso Bonafede parlando a Caltanissetta della legge ‘spazzacorrotti’ che non viene applicata in Sicilia. “Trovo sconcertante – dice – che di fronte a una legge che impone alle forze politiche di presentare un curriculum vitae e il casellario giudiziario del candidato che si presenta, affinché i cittadini possano valutare, che ci sia una regione una che si oppone a recepire una legge approvata dal Parlamento nazionale”. “Lo trovo sconcertante in generale – ma da siciliano – lo trovo veramente inaccettabile, perché questa terra ha bisogno di messaggi di legalità. E non si può continuare a mettere uno scudo che impedisca ai cittadini di sapere chi si vota. Bisogna mettersi una mano sulla coscienza”. E lancia un appello: “Questo non ha a che fare con la presunzione di innocenza, da ministro della Giustizia faccio un appello affinché le istituzioni pongano fine a questa vergogna”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here