Il Brescia passa a Livorno nel finale

I labronici cadono a un minuto dalla fine, segna Romagnoli

Il Brescia vince il match nel finale, facendo sua una partita che il Livorno ha giocato ad armi pari. Per gli uomini di Breda la classifica si fa ancora piu’ deficitaria e la quarta sconfitta consecutiva di questo aprile nero fa essere quella di Foggia uno spareggio vero e proprio. La cronaca. Al 3′ Raicevic difende palla, lascia proseguire dal limite verso il centro Rocca che prov il tiro ma spedisce abbondantemente alto. E dopo il secondo corner del Brescia scaturito da un bel ritorno di Valiani su Donnarumma lanciato a rete, il Livorno parte in contropiede lungo la catena di destra: Valiani a Agazzi, tiro incrociato di poco sopra la traversa. Al 20′ Brescia vicino al gol con un traversone per Torregrossa che incorna bene, sorprende Zima che pero’ e’ salvato dal palo alla sua destra. 28′ ancora Brescia vicinissimo al vantaggio. Punizione di Tonali scodellata in area sulla sinistra dove solo c’e’ Romagnoli, piatto del numero 18 incredibilmente a lato. 32′ Cross dalla destra di Valiani per il colpo di testa di Gonnelli, Alfonso e’ bravo e salva in angolo. 40′ Gran tiro di Diamanti, Alfonso respinge d’istinto con i pugni.
Ripresa. Al 20′ il Brescia con Donnarumma solo davanti a Zima tira a botta sicura ma il portiere amaranto blocca a terra. Al 44′ il gol partita, Torregrossa si beve un ottimo Di Gennaro e crossa sotto porta per Romagnoli che non puo’ sbagliare.

 

legab.it

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here