Terrorismo: il palermitano ‘Yusuf’, ‘martirio il miglior modo per morire’

Palermo, 17 apr. (AdnKronos) – Il martirio è “il miglior modo per morire”. Ne è convinto il palermitano Giuseppe Frittitta, 26 anni, arrestato all’alba di oggi dalla Digos di Palermo con l’accusa di terrorismo islamico. Frittitta che si fa chiamare ‘Yusuf’, viene intercettato con l’altro arrestato, il marocchino Ossama Ghafir. Quest’ultimo gli fa vedere un video dove viene ripreso un miliziano islamista colpito da un’arma da fuoco. Con la didascalia in lingua araba “Loro hanno sacrificato le loro anime per questa religione; Loro sono un popolo che ha lasciato il mondo terreno per conquistare il paradiso”. “Miglior modo per morire o no?”, dice Ghafir a ‘Yusuf’. “Migliore questo sicuro”. “Che Allah non ci neghi questa possibilità”.

Per gli inquirenti “L’azione di indottrinamento compiuta da Ghafir e l’approvazione da parte di Frittitta delle azioni di martirio propagandate dall’organizzazione terroristica ISIS emergeva in chat”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here