Def: Tria, ‘governo non deve cambiare strategia per crescita’

Roma, 18 apr. (AdnKronos) – Il governo non deve cambiare la strategia per contrastare il rallentamento della crescita. Così il ministro dell’Economia Giovanni Tria intervendo in Aula al Senato in occasione del dibattito prima del voto alla risoluzione sul Def.

“E’ responsabilita del governo non il rallentamento della crescita ma la reazione al rallentamento del tasso crescita”, afferma. “Non credo” che dobbiamo cambiare strategia, afferma, osservando che “se circostanze lo richiedono bisogna avere il coraggio di cambiare strategia”, ma i tre pilastri indicati nella politica economica del governo, più investimenti pubblici; riforma fiscale e rafforzamento del’inclusione sociale sono quello che serve “per contrastare il rallentamento”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here