Corruzione: inchiesta Siri, pm ‘Arata socio occulto Nicastri’

Palermo, 19 apr. (AdnKronos) – “Plurime acquisizioni provenienti da servizi d’intercettazione telefonica e ambientale consentono di poter affermare che Nicastri è socio occulto, partecipandone alla gestione, di alcune società operanti nel settore delle energie rinnovabili formalmente riconducibili al faccendiere romano di origini genovesi Paolo Arata e al figlio Francesco Arata”. A scriverlo sono i pm della Dda di Palermo che coordinano l’inchiesta sull’eolico che coinvolge anche il sottosegretario leghista Armando Siti, accusato di corruzione. Tra gli indagati spiccano anche i nomi di Francesco Paolo Arata, 39 anni; Giacomo Causarano, 70 anni; Francesco Isca, 59 anni; Angelo Giuseppe Mistretta, 62 anni; Manlio Nicastri, 32 anni, figlio di Vito Nicastri, 55 anni; Alberto Tinnirello, 61 anni.

La Procura di Palermo sta ricostruendo i rapporti tra il ‘re dell’eolico’ Vito Nicastri e il socio Paolo Arata, docente universitario leghista, entrambi indagati.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here