ENNESIMO RAID IN UN IMPIANTO DELLE LINEE FERROVIARIE DI EAV…. URGONO CELERI INTERVENTI RISOLUTIVI

Furto con scasso e numerosi danni causati stanotte nella biglietteria ubicata alla stazione di Licola delle linee Flegree.
Malviventi sono entrati forzando i cancelli di ingresso e sfondando i vetri antintrusione degli sportelli della biglietteria.
Ingenti i danni causati agli apparati, non sono riusciti a portar via la cassaforte, resta il fatto che la stazione di Licola ha bisogno di urgenti adeguamenti infrastrutturali. Un impianto, sotto certi aspetti, con liberi accessi da parte di utenza, soprattutto extracomunitari, che non paga il biglietto. Basti pensare che sin dalle prime corse dei treni mattutini, ci ritroviamo col piazzale pieno, vagoni affollati in partenza e l’incasso agli sportelli non supera i 5€.
Abbiamo più volte ribadito ai responsabili della controlleria di EAV di presidiare la stazione dalle 6 del mattino fino alle 10.00, così come era fatto in altri tempi, non ci danno ascolto
Enzo Pinto, Segretario della Faisa-Confail, chiede come sempre, un celere intervento di Umberto De Gregorio per arginare la piaga della controlleria e dei suoi tecnici per il ripristino dell’impianto.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here