25 aprile: Anpi Padova, ‘è festa dell’Italia, grave non sentirla tale’

Padova, apr.(AdnKronos) – “Il 25 aprile non è ‘una festa dell’Anpi’, anche se l’Anpi la sente particolarmente. E’ la Festa della nostra Italia, democratica e repubblicana e, come tale, deve essere la festa sentita da tutti, quella che celebra gli eventi che hanno assicurato pace, uguaglianza, riconoscimento dei diritti agli italiani tutti”. A sottolinearlo all’Adnkronos è la presidente dell’Anpi di Padova, Floriana Rizzetto.

“E’ vero che non tutto quello che dice la Costituzione, nata proprio ad opera di coloro che lottarono contro la dittatura fascista, è stato realizzato, ma il testo della Carta parla chiaro: l’Italia è un paese che garantisce uguaglianza, diritti, solidarietà. Tutto questo è strettamente collegato con il divieto di ricostituzione del partito fascista – ribadisce – Perciò l’Italia è antifascista per costituzione. Pare ora invece che dire questo sia una cosa di parte, sostenuta solo da quelli che vengono definiti ‘di sinistra’”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here