Miwa, addio play off: Forio vince anche gara 2 e passa il turno Beneventani ko a Ischia 72-53

Fine della corsa. La Miwa Energia perde a Forio e viene eliminata dai play off per l’accesso in C Gold. Fatale ai sanniti il perentorio 72-53 che è valso il passaggio del turno alla squadra ischitana, vittoriosa già in gara 1 grazie all’incredibile tripla di Johansson sulla sirena. I ragazzi di Annecchiarico sono stati realmente in partita solo nel primo quarto, prima di arrendersi a un avversario che ha dimostrato di avere ben pochi punti deboli e di esercitare una discreta supremazia al rimbalzo. Gli isolani hanno praticamente blindato la difesa negli ultimi venti minuti, concedendo ai sanniti meno di 25 punti.
La Miwa deve dunque abbandonare le speranze promozione con grande amarezza soprattutto in relazione agli ultimi, sciagurati secondi di gara 1: “Per vincere avremmo dovuto fare la gara della vita, purtroppo non ci siamo riusciti – ha dichiarato Annecchiarico – Credo che non ci siamo scrollati di dosso del tutto le scorie negative che ci aveva riservato la partita di apertura della serie, con quella sconfitta che è stata una vera batosta. Avevamo iniziato bene, poi abbiamo accusato un calo che non ha potuto che giovare ai nostri avversari. Hanno giocato con due pivot che non hanno sbagliato un colpo, siamo andati troppo in difficoltà sotto canestro.  C’è amarezza, ora dobbiamo smaltire la delusione”.
Il rammarico di Annecchiarico sconfina anche nel discorso riguardante la stagione regolare, in cui sono state troppe –  a suo dire – le occasioni fallite: “Abbiamo sbagliato qualche partita di troppo, una su tutte quella di Parete. Senza contare qualche episodio sfortunato che ha caratterizzato la nostra stagione. Ci siamo complicati la vita anche nel percorso play off, ma in linea di massima non posso rimproverare nulla ai ragazzi perché so che hanno dato tutto. Paghiamo quindici secondi di follia, inutile nasconderlo. Vincendo gara 1 credo che avremmo potuto dire ancora la nostra in questo campionato”.
Il progetto Miwa non si ferma, nonostante le difficoltà del momento: “Ora c’è grande amarezza, ma la società è una delle migliori della Campania, sta lavorando benissimo e sta riscuotendo ovunque consensi. La dirigenza è ambiziosa e determinata, il prima possibile discuteremo del futuro. Vorrei ringraziare i vertici societari, lo staff, i giocatori e ciascun collaboratore perché è stata una stagione intensa e comunque entusiasmante. Ripeto, c’è delusione, ma questo è lo sport”.
Basket Forio – Miwa Energia 72-53 (22-23; 23-38; 53-42)
Miwa Energia:  Falzarano 6, Desiato 7, Rusciano 9, Greco 22, Cavalluzzo 9, Liparulo, Cavallaro, Demartino, Cavuoto, Carbone, Giorgione.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here