Salone Libro: Landini, ‘bene sindaco, chiudere Casapound invece di porti’

Palermo, 9 mag. (Adnkronos) – “Credo sia stato un atto molto importante quello che hanno fatto sia il sindaco di Torino sia il presidente della Regione perché nel nostro Paese, invece, di chiudere i porti, bisognerebbe chiudere Casapound e tutte le associazioni che si richiamano al fascismo, perché l’Italia è una Repubblica democratica antifascista”. Lo ha detto da Palermo il leader della Cgil, Maurizio Landini, che rispondendo ai cronisti sul rischio di un ritorno a rigurgiti fascisti e xenofobi, ha aggiunto:  “Oggi Casapound e una serie di associazioni stanno rialzando la testa, è vero che sono un’assoluta minoranza, ma lo Stato non può permetterlo. L’apologia del fascismo è un reato, il fascismo è stato un crimine e va combattuto ed è compito dello Stato”. 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here