Secem: si chiude in positivo Convention 2019, tanti operatori

Roma, 15 mag. (AdnKronos) – Si chiude in positivo la Convention Secem 2019. Giunto alla sesta edizione, l’annuale appuntamento dedicato agli esperti del settore energetico è stato potenziato con sessioni plenarie e parallele, intervallate da molti momenti di confronto e convivialità utili per stringere relazioni professionali. Una formula questa che ha favorito il contatto umano, l’incontro, il confronto tra gli operatori, lo scambio di buone pratiche.

La giornata del 13 si è aperta con l’intervento del direttore Fire, Dario Di Santo, che ha parlato delle nuove direttive europee e di come influiscono sulle attività professionali. Le novità in campo tecnologico, come ad esempio l’intelligenza artificiale, porteranno cambiamenti non solo nel mercato ma anche nelle modalità di percezione del lavoro e delle relazioni tra le imprese.

Di Santo ha accennato anche al Pniec (Fire ha partecipato alla consultazione, conclusasi qualche giorno fa, con molte osservazioni, proposte e commenti che hanno tenuto conto dei pareri degli associati) ed al percorso verso il 2030: il raggiungimento degli obiettivi presuppone politiche dedicate a favorire una evoluzione consistente del mercato della riqualificazione edilizia.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here