Mafia: Fiammetta Borsellino, ‘Perché i tre imputati non parlano del depistaggio?’

Caltanisetta, 16 mag. (AdnKronos) – “Io non sento di dire niente ai tre imputati, forse sono loro che dovrebbero sentire l’esgenza di dire qualcosa e di fare delle dichiarazioni, anche spontanee…”. Così, all’Adnkronos, Fiammetta Borsellino, la figlia minore del giudice Paolo Borsellino, a margine del processo sul depistaggio sulla strage di via D’Amelio. Da questa mattina sta deponendo l’ex pentito Vincenzo Scarantino.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here