Trasporti: Aipark, ‘necessari investimenti di 10 mld per aree di sosta’

Roma, 16 mag. (AdnKronos) – “Il solo comparto della sosta necessita di investimenti tra gli 8 ed i 10 miliardi di euro dei quali una parte consistente può essere messa a disposizione dagli operatori del settore che saranno disponibili solo all’interno di un quadro tariffario che limiti i rischi”. E’ quanto afferma Antonio Di Donna, presidente Aipark nel corso del “mobility report 2019” il convegno promosso da Asstra ed Aipark in corso a Roma.

“Una parte di finanziamento pubblico – sottolinea Di Donna – potrebbe arrivare da specifiche leggi che mettano a disposizione fondi destinati a parcheggi a rotazione e da politiche tariffarie della sosta che forniscano il contributo per ripagare gli investimenti. Questo è necessario per pensare ai trasporti in una logica di sostenibilità ambientale. Con l’emergenza ambientale dobbiamo fare i conti sin da subito ed i governi del mondo si sono dati una scadenza graduale”.

Per il settore dei trasporti, conclude il presidente di Aipark, “l’obiettivo non può che essere attuare un futuro sostenibile con innovazione tecnologica che realizzi l’e-mobility. Aipark può in questo senso fornire il suo contributo mettendo a disposizione risorse per rendere fruibili le stesse aree riservate al trasporto pubblico; ma, occorre un quadro normativo preciso per ottenere al più presto risultati anche, anzi soprattutto, in termini ambientali”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here