Europee: Manzi (+Europa), ‘sovranisti disinvolti su finanziamenti’

Milano, 18 mag. (AdnKronos) – “Oggi a Milano Matteo Salvini ha chiamato a raccolta la cosiddetta ‘internazionale sovranista’, composta da un’accozzaglia di partiti e sigle il cui unico collante è il ‘dagli allo straniero!’. Veramente un altro elemento in comune le forze sovraniste ce l’hanno: l’estrema disinvoltura nell’assicurarsi finanziamenti”. Lo afferma la segretaria dei Radicali Italiani, Silvja Manzi, candidata capolista di +Europa alle elezioni europee.

“Da Marine Le Pen che avrebbe attinto sia a fondi di Putin sia a fondi del Parlamento Europeo per pagare non assistenti parlamentari ma funzionari di partito, alla Lega con i suoi 49 milioni di euro di finanziamento spariti in un intreccio di scatole cinesi da Milano al Lussemburgo e all’estrema destra austriaca di Strache, inchiodato da un video mentre promette ai russi di rendere inoffensiva la stampa di opposizione ‘come ha fatto Orban'”, aggiunge.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here