Notte Europea dei Musei. Successo al Teatro Romano ed al Museo Archeologico di Montesarchio

Dopo il successo delle passate edizioni, sabato notte si è celebrata la quarta edizione della Festa dei Musei, grande evento nazionale organizzato dal Ministero per i beni e le attività culturali nel terzo fine settimana di maggio.

Per l’occasione, i musei, i complessi monumentali, le aree e i parchi archeologici hanno proposto un ricco calendario di iniziative e attività aperte al pubblico.

Come tema di riflessione per la giornata, la Direzione generale Musei ha condiviso con ICOM Italia il tema della Giornata internazionale dei Musei “Musei come hub culturali: il futuro della tradizione”, traduzione italiana del tema proposto per la Conferenza generale di Kyoto 2019. Il Teatro Romano di Benevento e il Museo archeologico del Sannio Caudino di Montesarchio hanno aderito alla quindicesima edizione della Notte Europea dei Musei, con tre ore di apertura straordinaria serale e ingresso al costo simbolico di 1 euro.

L’iniziativa, patrocinata dal Consiglio d’Europa e da ICOM, ha coinvolto nella stessa sera 3.200 musei in 30 Paesi, con lo scopo di promuovere l’identità culturale europea in tutti gli Stati dell’Unione.

Mentre il Museo Archerologico del Sannio Caudino di Montesarchio ha proposto visite guidate alle ricche collezioni archeologiche, il Teatro Romano di Benevento, grazie alla collaborazione con il Centro Studi Danza Castiello di Benevento, l’Istituto IPSAR Le Streghe di Benevento, il Liceo Musicale Guacci di Benevento e il Sannio Consorzio Tutela Vini, ha presentato uno straordinario progetto di danza e musica con voce narrante di Linda Ocone, organizzato dal Centro Studi Danza Castiello e dal Liceo Musicale Guacci.

A chiusura di serata gli allievi e i docenti dell’Istituto Le Streghe, dopo aver garantito l’accoglienza ai visitatori, hanno servito un brindisi vini del Consorzio Tutela in per celebrare Sannio Falanghina “Città europea del Vino 2019”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here