Conti pubblici: Di Maio, ‘sforare deficit? Prima risorse con carcere evasori’

Roma, 21 mag. (AdnKronos) – “L’esperienza di governo di questi 10 mesi ci insegna che, più che parlare di superare delle soglie, dobbiamo guardare la qualità di spesa. Anche l’Europa ci dice che possiamo fare investimenti in deficit, ma in un Paese che ha 300 miliardi di evasione fiscale, il carcere per i grandi evasori ci permetterebbe di recuperare decine di miliardi”. Lo dice Luigi Di Maio, ospite del live di skuola.net.

“So che su questo – prosegue il vicepremier – la Lega è perplessa, perché su corruzione, evasione fiscale, taglio dei privilegi, abbiamo sensibilità diverse: noi siamo intransigenti. Invece io credo si debbano eliminare tutti i margini di spreco -ad esempio con il taglio delle province e degli Ato -combattiamo la grande evasione col carcere per i grandi evasori sul modello americano, e poi se dobbiamo fare investimenti in deficit li facciamo”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here