Scuola: Pagliaro (Cgil), ‘guardia alta per contrastare derive antidemocratiche’

Palermo, 21 mag. (AdnKronos) – “Quello che è accaduto alla professoressa Rosa Maria Dell’Aria è assurdo ed è un sintomo grave, al pari del divieto del prefetto di Siracusa di manifestare in 12 punti di accesso agli impianti petrochimici. La guardia deve dunque essere alta per contrastare pericolose derive antidemocratiche nel nostro Paese, fomentate da una politica irresponsabile, capace di strumentalizzare tutto”. Così il segretario della Cgil Sicilia Michele Pagliaro, al direttivo del sindacato siciliano riunito oggi a Palermo, ha commentato la vicenda della docente palermitana sospesa dall’insegnamento per non aver vigilato su un lavoro dei suoi alunni che accostava il decreto sicurezza alle leggi razziali del periodo fascista.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here