Venerdì e sabato due giorni di formazione per gli architetti

Nell’ambito dell’aggiornamento professionale continuo l’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Benevento ha organizzato una due giorni di formazione intensiva che si terrà venerdì 24 e sabato 25 p.v.

Nel centro storico di Benevento si alterneranno, convegni, seminari, mostre, esposizioni, momenti di confronto previsti presso la sede dell’ordine, le sale rosse e blu del Rettorato Unisannio, il chiostro dell’ex convento di San Domenico, l’auditorium G. Vergineo del Museo del Sannio.

Le nuove norme tecniche illustrate da docenti dell’Unisannio, la consulenza chiarita passo per passo da Giudici del Tribunale di Benevento, il rapporto tra luce ed architettura, i riferimenti normativi nell’ambito della sicurezza sono solo alcuni dei temi affrontati nell’ampio programma che coinvolgerà architettura, urbanistica, pianificazione, design; i vari aspetti delle forme di esercizio e competenze della professione.

L’Ordine Architetti di Benevento è il primo nel centrosud e il terzo in Italia ad organizzare una manifestazione così complessa ed articolata, di alto spessore scientifico e profilo formativo; l’obiettivo non è, pertanto, solo quello della formazione per architetti ma quello di una rassegna degli architetti che si aprono alla cittadinanza ed alla comunità locale mostrando le proprie competenze, la propria professionalità, la passione che ci anima.

All’interno della ricca manifestazione si colloca altresì la rassegna Open Studi Aperti, evento nazionale promosso dal Consiglio Nazionale Architetti che vede gli architetti italiani aprire i propri studi ai cittadini e potenziali clienti.

Quest’anno il momento focale è rappresentato dal Convegno che si terrà sabato 25 dalle 9:30 presso l’Auditorium G. Vergineo con la fotografia della attuale situazione demografica, economica, sociale ed urbanistica della provincia e del comune capoluogo ed i possibili scenari e lineamenti di sviluppo.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here