Iberdrola: inaugura centrale idroelettrica Baixo Iguaçu in Brasile

Roma, 24 mag. (AdnKronos) – Iberdrola ha inaugurato la centrale idroelettrica di Baixo Iguaçu, in Brasile, che fornirà energia pulita a un milione di brasiliani. Con una capacità installata di 350 mw, l’impianto di Baixo Iguaçu controllerà il flusso d’acqua delle cascate di Iguaçu, una delle sette meraviglie naturali del mondo. Si tratta di un investimento di oltre 500 milioni di euro. Lo rende noto il gruppo energetico in una nota.

“Siamo orgogliosi di contribuire allo sviluppo economico e sociale del Paese. Nei prossimi cinque anni investiremo circa 6,5 miliardi di euro in nuovi progetti in Brasile per continuare a migliorare l’approvvigionamento elettrico del Paese e, quindi, la sua competitività”, commenta Ignacio Galan, presidente del gruppo Iberdrola.

Questa struttura, rileva Galan, “è di beneficio per le cascate di Iguaçu, in quanto contribuisce a mantenere il flusso d’acqua minimo richiesto. Inoltre, molte iniziative sono state intraprese nei settori della salute, istruzione, infrastrutture, sicurezza pubblica e biodiversità per preservare e migliorare il benessere della regione”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here