Intesa Sp: accertati requisiti indipendenza in Cda

Roma, 24 mag. (AdnKronos) – Ad esito delle verifiche e delle valutazioni condotte dal Consiglio di Amministrazione di Intesa Sanpaolo, sono stati accertati in capo a ciascuno dei componenti del Consiglio di Amministrazione nominati dall’Assemblea ordinaria del 30 aprile 2019 i requisiti prescritti dalla normativa e dallo Statuto.

In particolare, con riguardo ai requisiti di indipendenza, sulla base delle informazioni fornite dagli interessati o comunque a disposizione della società, sono risultati in possesso del requisito previsto dall’art. 148, terzo comma, del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58, nonché di quello stabilito dall’art. 13.4.3 dello Statuto, anche in coerenza con il Codice di Autodisciplina delle società quotate promosso da Borsa Italiana, i seguenti consiglieri: Paolo Andrea Colombo, Giovanni Gorno Tempini, Rossella Locatelli, Livia Pomodoro, Maria Alessandra Stefanelli, Guglielmo Weber, Daniele Zamboni, Maria Mazzarella, Anna Gatti, Fabrizio Mosca, Milena Teresa Motta, Maria Cristina Zoppo, Alberto Maria Pisani, Corrado Gatti.

I consiglieri che sono componenti del Comitato per il Controllo sulla Gestione sono altresì risultati in possesso dei requisiti addizionali previsti dalla normativa e dallo Statuto per la composizione dell’organo con funzioni di controllo

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here