Ragusa: perseguitava la vicina con atti osceni, arrestato per stalking

Palermo, 25 mag. (AdnKronos) – Con l’accusa di avere perseguitato per mesi la vicina di casa con atti osceni, la Polizia di Stato di Ragusa ha arrestato un uomo per stalking. E’ accusato di avere perseguitato la donna con atti osceni che ripeteva non appena usciva il marito. La vittima ha anche installato una telecamera che ha aiutato gli investigatori a ricostruire i fatti e identificare lo stalker. Che oggi è stato arrestato.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here