3BMETEO ITALIA : Nel weekend ITALIA divisa in due. ESTATE al Nord, ancora instabile con PIOGGIA al Sud

Italia divisa in due: scoppia l’estate al Centro-Nord, ancora temporali al Sud.

RIMONTA L’ANTICICLONE MA ATTENZIONE AI TEMPORALI –  Un promontorio dell’alta pressione rimonta verso il Mediterraneo centrale e parte dell’Italia favorendo finalmente una fase di tempo più stabile, dopo una primavera quasi interamente caratterizzata da maltempo e temperature abbondantemente inferiori alle medie. Ma la fase di bel tempo non accomunerà tutti, anzi lo Stivale sarà diviso in due! Se al Nord e sulle regioni centrali tirreniche prevarrà l’effetto stabilizzante dell’alta pressione, con bel tempo e temperature in aumento su valori quasi estivi, al Sud e sulle regioni centrali adriatiche rimarrà ancora attiva una blanda circolazione di bassa pressione colma di aria fresca e instabile, responsabile di una certa variabilità che culminerà nelle ore diurne sulle zone interne, foriera di rovesci e temporali.

METEO VENERDÌ – L’alta pressione atlantica abbraccia il Nord, la Sardegna e le regioni centro-settentrionali tirreniche favorendo bel tempo prevalente, con soltanto qualche annuvolamento diurno in prossimità dei rilievi ma generalmente senza il rischio di fenomeni. Inizio giornata asciutto al Centro-Sud ma con nuvolosità irregolare sulle zone peninsulari, a causa della presenza di una circolazione di bassa pressione, seppur blanda, sul basso Adriatico. Dal pomeriggio formazione di rovesci e qualche temporale lungo la dorsale appenninica con locali sconfinamenti pre-serali alle coste tirreniche di basso Lazio, Campania, Basilicata, Nord della Calabria e salentino. Fenomeni in generale assorbimento nelle ore serali con ritorno a tempo asciutto. Temperature in aumento al Nord e sulle centrali tirreniche, con punte di 25/26° al Nordovest, stazionarie o in lieve calo altrove.

METEO WEEKEND, ITALIA DIVISA IN DUE – Alta pressione in ulteriore rinforzo al Centro-Nord mentre una blanda circolazione di bassa pressione alimentata da correnti più fresche stazionerà tra basso Adriatico e Ionio e sarà responsabile di diffusa instabilità pomeridiana al Sud e sul medio Adriatico. Al Nord tempo in prevalenza soleggiato con al più qualche annuvolamento sulla fascia prealpina dove non si escludono isolati e brevi fenomeni pomeridiano sui settori centro-orientali. Al Centro tempo abbastanza soleggiato con ampie schiarite sul versante tirrenico e Sardegna, ma una certa variabilità si attarderà su quello adriatico e sulla dorsale appenninica, con fenomeni che si esalteranno soprattutto nelle ore diurne risultando anche a sfondo temporalesco su zone interne del Lazio e dell’Abruzzo. Al Sud maggiore instabilità con frequenti temporali sulle zone interne peninsulari e su quelle della Sicilia, specie di pomeriggio, in locale estensione alle zone costiere. Le temperature subiranno un ulteriore lieve aumento al Centro-Nord, con clima tipicamente estivo: punte di 28/30° al Nordovest, localmente anche superiori. Viceversa al Sud si rimarrà in media o leggermente al di sotto. Per la tendenza per la prossima settimana clicca qui.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here