Scherma. Trofeo “Maestro Antonio Furno”, il bilancio di una stagione esaltante

Sabato sera presso la palestra dell’ex Colonia Elioterapica si è tenuto  il numero “zero” del “Trofeo Maestro Antonio Furno” al quale hanno preso parte tutti i giovani dell’ “Accademia Olimpica”.

Un torneo in famiglia che ha sancito la nascita di un progetto annunciato ad inizio stagione quello di istituire un trofeo dedicato alla memoria dell’indimenticabile Maestro Furno fautore dello sport nobile a Benevento.

Una manifestazione che con il tempo ha l’obiettivo di crescere e di diventare un punto di riferimento per le gare nazionali di scherma giovanile.

La giornata di sabato è stata importante  anche per tracciare il bilancio della prima stagione dell’”Accademia Furno” attraverso le parole di Francesca Boscarelli, Dino Meglio e Sara Furno.

Nel corso della manifestazione è stata omaggiata  la duplice campionessa italiana di spada e sciabola paralimpica Rossana Pasquino oltre a dare il giusto risalto alla campionessa Francesca Boscarelli reduce da un quinto posto individuale e una medaglia di bronzo a squadre ai recenti campionati italiani di Palermo.

A Rosanna Pasquino è stato conferito, ad inizio delle gare, un riconoscimento per il prestigioso risultato.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here