Stasi benzina

Roma, 17 giu. (AdnKronos) – Continua il momento di stasi dei prezzi consigliati dei alla pompa, mentre per le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo registriamo un secondo lieve rialzo.

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1597 euro/litro (-5 millesimi, compagnie 1,604, pompe bianche 1,579), diesel a 1,484 euro/litro (-4, compagnie 1,490, pompe bianche 1,466). Benzina servito a 1,721 euro/litro (-3, compagnie 1,762, pompe bianche 1,629), diesel a 1,614 euro/litro (-4, compagnie 1,657, pompe bianche 1,516).

Gpl self service a 0,630 euro/litro, servito a 0,634 euro/litro (invariato, compagnie 0,641, pompe bianche 0,622), metano self service 0,995 euro/kg, servito a 0,996 euro/kg (invariato, compagnie 1,009, pompe bianche 0,985), Gnl 0,946 euro/kg (compagnie 0,958 euro/kg, pompe bianche 0,942 euro/kg).

Queste le medie dei prezzi praticati in autostrada: benzina self service 1,691 euro/litro, servito 1,888 euro/litro, gasolio self 1,583 euro/litro, servito 1,805 euro/litro, Gpl 0,727 euro/litro, metano 1,096 euro/kg, Gnl 0,974 euro/kg. Queste le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo alla chiusura di venerdì: benzina a 401 euro per mille litri (+1), diesel a 426 euro per mille litri (+5, valori arrotondati).

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here