TENNIS, SERIE B. IL TC 2002 CLOUD FINANCE VERSO IL DERBY: È FINALE CONTRO IL CT SAN GIORGIO DEL SANNIO

I ragazzacci del TC 2002 Cloud Finance hanno voluto fare a loro stessi e al Sannio un regalo ancora da scartare, così in una cocente e tesa Domenica sportiva portano a casa la finale playoff per la serie A2 battendo in trasferta il CT Albinea 4 a 2.
Fin qui tutto regolare, se si valuta che le capacità di tirare fino alla sfida delle sfide i ragazzi del presidente Marco Fusco le avevano dimostrate sfiorando il sogno già lo scorso anno quando hanno perso la finalissima sul filo della notte ad un tiratissimo tie-break contro i brindisini, ma se gli avversari sono “gli imbattuti” del girone 3 allora la questione è ben diversa e c’è da scommetterci infiammerà gli spalti.
Eh si, perché le giornate conclusive si disputeranno in un derby tutto sannita: gli sfidanti sono i tennisti del CT San Giorgio del Sannio.
Pronti ed agguerriti al fischio dell’arbitro in terra emiliana, i ragazzi di capitan Antonio Leone hanno chiarissimo sin da subito il loro obiettivo.
E’ così che i pari categoria Gabriele Noce (2.4) e Francesco Liucci (2.4) mettono a segno colpi imbattibili e in due set ad identico risultato si caricano i primi due singolari.
Gabriele sa bene quanto gli sia costato contribuire a portare la squadra dov’è e decide che questa Domenica di Giugno lui non perderà: batte senza troppi convenevoli e con la solita grinta che lo contraddistingue 6/0 6/1 Leonardo Chiari (2.5).
Francesco è uno di quelli sempre pronti, difficile tenergli testa. Tenace e persistente. Animale da campo sfodera pugni e sorrisi al sole sul 6/0 6/1 contro Leonardo Manghi (2.

Sempre in campo, sempre presenti. A loro solo meriti ed onori.
Sorte diversa per Fernando Romboli De Souza (2.3) e Mario Organista (2.6) che, purtroppo, cedono due incontri agli avversari, portando la situazione degli scontri di singolo in parità. Vengono battuti, rispettivamente, da Lorenzo Bocchi (2.3) per 6/2 6/0 e da Giulio Sassi (2.7) 6/7 6/3 6/4.
Non ci stanno di certo. Vogliono fare la loro parte e, nonostante sono reduci da due partite sudate e combattute, si schierano subito in coppia per il doppio battendo Lorenzo Bocchi e Luigi Moretti (2.5) 6/2 7/5.
Plausi anche per loro, che non hanno mai mollato la presa di questo campionato.
Chiudono e portano a casa la giornata Gabriele Noce e Francesco Liucci, scintille di resistenza e palle in velocità. Eccellenti atleti in singolo, combo affiatata in coppia. Mettono ko il duo Nicola Ronzoni (2.7) e Leonardo Chiari 6/1 6/2.
“In due anni di serie B seconda finale playoff. Abbiamo vinto di nuovo ad Albinea, sperando però di scrivere stavolta un risultato diverso. Una finale che è un lustro al Tennis del territorio” – così ha commentato la durissima trasferta e i prossimi incontri conclusivi il maestro Simone Perifano – “Abbiamo sempre sognato saldando i piedi in quei 23 metri di campo, non smetteremo adesso!”
Domenica 23 Giugno 2019 gara d’andata al TC 2002. Si scrive la storia del Tennis locale.
Il presidente Michele Pepe guiderà i suoi ragazzi sui campi di Via Salvemini.
Scontro tra titani. Finale agognata e sperata. Derby di cuori e racchette.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here