Industria: connessione e futuro, a Palermo numeri da record per ‘Connext Sicilia’

Palermo, 25 giu. (AdnKronos) – Trecento imprenditori, 450 imprese, 600 b2b, 1300 visitatori, dodici workshop e più di 20 grandi aziende nazionali aderenti al sistema Confindustria servizi. Sono numeri da record quelli di ‘Connext Sicilia’, l’evento di partenariato industriale organizzato oggi, all’Antico Stabilimento di Mondello, da Sicindustria, partner di Enterprise Europe Network, in collaborazione con Confindustria e con Confindustria Servizi. Una giornata – dalle 9.30 alle 19.30 – all’insegna della ‘connessione’ e del ‘futuro’ e che permetterà a imprese grandi e piccole di conoscersi, fare affari, instaurare collaborazioni o gettare le basi per nuove opportunità di sviluppo.

A tagliare il nastro è stata la vicepresidente di Confindustria, con delega all’Organizzazione, Antonella Mansi insieme al vicepresidente vicario di Sicindustria Alessandro Albanese e al vicepresidente della Regione siciliana Gaetano Armao. “Ci auguriamo che con l’energia positiva di Connext ci siano nuove opportunità e che la curiosità degli imprenditori possa venire stimolata dalle tante opportunità di innovazione, miglioramento, di internazionalizzazione e anche di collaborazione fra imprese che si realizzano quando gli imprenditori stanno insieme – ha detto Mansi a margine dell’iniziativa – Sappiamo che ci sono tante risorse, tante belle aziende, tante eccellenze e c’è un grande lavoro da fare per far crescere le nostre imprese. Lo spirito di Connext è proprio questo: dare la possibilità, entro le filiere ma non solo, di uno sviluppo sia verticale che orizzontale per il nostro sistema industriale”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here