IMPIEGAVA UCRAINA IN NERO E SENZA PERMESSO DI SOGGIORNO, DENUNCIATO

Denunciato il proprietario di un  lounge bar per aver impiegato una cittadina di nazionalità  ucraina in nero e senza permesso di soggiorno. E’ accaduto sabato  sera  nel centro di Telese Terme.

A scoprirlo i carabinieri del centro termale insieme ai colleghi di Solopaca e la nucleo Ispettorato del lavoro.

Al titolare del bar anche una sanzione amministrativa di
alcune migliaia di euro.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here