MECCANICO SENZA PERMESSI E CON REDDITO DI CITTADINANZA, DENUNCIATO 

Gestiva un’officina meccanica pur non avendo l’autorizzazione per l’esercizio di tale attività e pur percependo il reddito di cittadinanza che gli è stato immediatamente
sospeso. Un 38enne di Tufara Valle è stato denunciato dai carabinieri
della compagnia di Montesarchio che, insieme ai colleghi della
forestale, hanno controllato la sua bottega. All’interno i militari
hanno appurato la presenza di veicoli smontati e in fase di
riparazione e attrezzature varie utilizzate per la loro lavorazione.
Oltre alla mancata autorizzazione al titolare mancava anche il
contratto per lo smaltimento dei liquami inquinanti oleosi. Per questo
è stato denunciato alla procura per i reati di esercizio di attività
abusiva, gestione illecita di rifiuti e truffa ai danni dello Stato.
L’attrezzatura rinvenuta è stata sequestrata e al 38enne è stata
comminata una sanzione amministrativa di oltre 5mila euro.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here