San Giorgio del Sannio. Pedicini: “Il paese è sporco e pieno di rifiuti. Basta scuse, l’amministrazione ha fallito”.

L’estate sta finendo, ma la crisi nella raccolta dei rifiuti a San Giorgio del Sannio è piuttosto preoccupante. Ieri (vedi foto allegate) il paese è stato “abbellito” dai numerosi sacchetti rimasti per strada a causa di una improvvisa ed ingiustificata mancata raccolta. Uno spettacolo indecoroso, soprattutto in vista della grande “Notte Bianca” in programma nel weekend. Un biglietto da visita per i turisti che si apprestano a visitare il nostro comune, veramente di poco gusto.
L’amministrazione ha fallito. È doveroso prenderne atto, anche in virtù della comunicazione da parte del sindacato dei lavoratori del “Cantiere Rifiuti” che annuncia un ritardo di oltre 90 giorni nel pagamento degli stipendi. Mancanza che potrebbe tramutarsi in sciopero nelle prossime settimane con conseguente aggravio della situazione Igienico-Ambientale.
Cosa si inventeranno ora il Sindaco e l’assessore competente per disfarsi di ogni colpa? I cittadini sangiorgesi sono stanchi di pagare le tasse per poi ritrovarsi un disservizio quotidiano. San Giorgio del Sannio, da sempre riconosciuto quale “Paese dei Fiori e della Cortesia” finirà per trasformarsi nel “Paese della Puzza e della Monnezza” grazie alle continue negligenze amministrative.
Francesca Pedicini
Consigliere comunale “Gruppo Misto” San Giorgio del Sannio

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here