Volare Benevento, arriva la schiacciatrice Natalia Barletta

 

Continua la campagna acquisti della Contrader Volare Benevento che inserisce nella squadra un’altra giovane atleta.
Si tratta della Schiacciatrice classe 2000 Natalia Barletta.
Cresciuta nell’avellinese per Natalia è la prima esperienza a Benevento ed è anche la prima esperienza in ambito nazionale.
Negli ultimi anni si è contraddistinta con ruoli fondamentali in campionati regionali di Serie D con l’Avellino Volley e Serie C l’anno appena trascorso con l’Emilio Vietri Montoro.

“Natalia è per noi un punto di partenza. – dichiara la società – L’abbiamo fortemente voluta perché crediamo sia in prospettiva una delle atlete più promettenti a livello regionale. Inoltre puo ricoprire più ruoli in maniera efficace.
In una squadra come la nostra siamo sicuri che la sua crescita sarà esponenziale.
Il suo ingaggio testimonia quanta bontà e programmazione ci sia nel nostro progetto, dove stiamo cercando di costruire le fondamenta per il futuro.
Ringraziamo per la collaborazione la società di Montoro nella figura del presidente Carmine Citro, con il quale c’è stata da subito sinergia.”

“Ho scelto il progetto della Volare per gli obiettivi proposti, per la voglia costante di crescita, e soprattutto per la mia crescita professionale e personale. – Queste le prime parole della Barletta – Per la prima volta mi affaccio ad una realtà completamente diversa rispetto all’esperienza che finora ho fatto e sono emozionata.
Sono assolutamente convinta della scelta fatta, e spero che si confermi e si rafforzi durante tutto il percorso.
Mi aspetto di crescere come atleta, di stringere rapporti sinceri e profondi con le mie future compagne, di essere sempre all’altezza di ogni situazione e soprattutto di non deludere le aspettative che la società ha riposto in me.
La mia carriera pallavolistica è iniziata quando ero una bambina ed è cresciuta anno dopo anno passando dai settori giovanili ai campionati di livello regionale. Adesso inizia questa nuova avventura e ne sono entusiasta.”

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here