CONTRADER: CON NDRIOLLARI BLINDA IL REPARTO PALLEGGIATRICI!!

Viene riconfermato un altro importante tassello al roster della Contrader Volare Benevento: la Palleggiatrice classe ‘96 Denis Ndriollari.
Con lei insieme alla Minervini si definisce il duo in palleggio.
Per la Ndriollari è un ritorno alle origini, infatti la sua prima esperienza alla Volare fu proprio in B2 appena diciottenne.
Nella stagione appena trascorsa Denis è stata un punto saldo nella direzione in campo della sua squadra e quest’anno la società le chiede, di crescere ancora e di fare un ulteriore salto di qualità.

“L’anno scorso per Denis è stato l’anno della consacrazione – dichiara la società – ha un gioco veloce, astuto e intuitivo, le abbiamo dato le chiavi della nostra Ferrari e l’ha saputa guidare magistralmente. In campo da sempre il massimo e sa scegliere le tattiche migliori. Palleggiatrice velocissima, ha un gioco praticamente da maschile, una battuta velenosa e una visione periferica che le permette di tenere sempre sotto controllo le avversarie. Insomma non potevamo che confermarla, e abbiamo deciso di affiancarle Raffaella che è una palleggiatrice con caratteristiche completamente diverse, per avere scelte e soluzioni molteplici. Ci aspettiamo impegno, costanza e collaborazione da lei e sappiamo che non deluderà le nostre aspettative. Quest’anno sarà impegnativo, il gioco sui campi della Serie B è diverso da quello che si può trovare sui campi di Serie C, ma siamo certi che Denis ci saprà stupire e si saprà adattare. Vogliamo darle fiducia e spazio, vogliamo vederla migliorare allenamento dopo allenamento, partita dopo partita, vogliamo vederla “Volare” insomma!!.”

“Sono contenta di indossare ancora una volta la maglia della Volare – dichiara la Ndriollari – con la quale abbiamo tanto sudato durante la scorsa stagione per raggiungere l’agognato grande traguardo. Ringrazio la società che, ancora una volta, mi ha dato fiducia, affidandomi questo importante e delicato ruolo; l’unica cosa che posso fare è assicurare a chi ha creduto in me che darò ogni centimetro di me stessa in palestra per esprimere la migliore qualità di gioco possibile, tecnicamente e caratterialmente, come ho sempre fatto, al massimo delle mie possibilità.
Sono lapalissiani i motivi per cui sono ancora qui. In primis per mister Franzese, con il quale ormai lavoro da tre anni, e che ogni anno riesce a tirar fuori il meglio di me, comprendendo il mio carattere e spronandomi nella maniera giusta, consigliandomi sempre al meglio. In secondo luogo per le mie compagne di squadra; sono orgogliosa e onorata di far parte di una Squadra del genere, ormai per me le mie compagne, amiche in campo ma soprattutto fuori, sono una seconda famiglia. Ricevere il messaggio di Capitan Fonicello “quest’anno ancora insieme” è stata la ciliegina sulla torta. Nella Volare si respira aria di Casa, la società è presente e fa di tutto per non farci sentire la nostalgia degli affetti lontani, soprattutto per noi che veniamo da fuori.
Sono carica e il mio obiettivo è migliorarmi costantemente, e in un ambiente così sereno e familiare, non sarà difficile ambire a grandi aspettative e, perchè no, realizzarle.”

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here