LONARDO (FI) ‘NO A CAVA A DURAZZANO, CREARE RETE SOLIDALE E FORTE’

“Il problema della salvaguardia dell’ambiente si pone ed è molto serio. Se ne parla a livello mondiale ma è fondamentale che ognuno dia il proprio contributo per mantenere
lo stato di salute. Per quanto concerne la cava di Durazzano, il Genio civile di Benevento, che ha riaperto alle ipotesi estrattive in località Fossa delle Nevi, avviando le procedure per il rilascio dellaconcessione estrattiva in tale comparto, non ha responsabilità, in
quanto c’è una sentenza del Tar Campania al riguardo.

Ma, per fortuna, le sentenze possono essere riviste e le leggi rivisitate”. E’ quanto dichiarato dalla senatrice di Forza Italia, Sandra Lonardo che aggiunge: “E necessario, però, che tutti i cittadini facciano sentire la propria voce per far sì che qualcosa cambi. La situazione è molto
preoccupante, in quanto interessa la salute di un bacino di oltre 100 mila abitanti. Mi chiedo perché scegliere un posto tanto popoloso quando si potrebbe andare altrove? Bene hanno fatto i sindaci dell’area a mobilitarsi, convocando una riunione ad hoc per il prossimo lunedì, ma ritengo che occorra creare una rete solida e forte, coinvolgendo l’intera popolazione per far capire che questa cava, da tutti conosciuta come ‘Cava Moccia’, non è da farsi”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here