Città Spettacolo 2019. I costi della XL edizione, spiccano Bertè e Brave

E’ tempo di bilanci per la XL edizione del festival Benevento Città Spettacolo. Da ieri sono stati ufficializzati i costi sostenuti dal Comune di Benevento per realizzare la manifestazione in città   dal 25 al 31 agosto 2019.

«Città Spettacolo», scrive IL MATTINO, con un costo di 67.200 euro ciascuno sono gli show di Carl Brave e di Loredana Bertè al momento ad aggiudicarsi, in termini relativi, la fetta più importante dei 311.600 euro impegnati dal Comune per la rassegna, il cui programma rimodulato è stato approvato con la delibera di giunta 160 del 5 agosto scorso, recependo le indicazioni del direttore artistico Renato Giordano.

Segue con 55.000 euro la kermesse di Pio e Amedeo «La classe non è qua). Una voce di spesa importante è anche quella di 27.500 euro per l’associazione «Dietro le quinte» che dovrà realizzare un docufilm sulla città di Benevento.

Solo di poco inferiore (26.180 euro), prosegue IL MATTINO,  la somma destinata all’associazione «Sipario rosso sipario» per una serie di eventi che spaziano da «Piazze d’autore» al «Premio Gregoretti», dall’«Aperiteatro» a «Benebiennale design» e al «Videocatechismo della chiesa cattolica».

Quanto al vincitore del «Premio Gregoretti», Gabriele Lavia, la recita dedicata a Leopardi costerà 7000 euro. Per il pacchetto «Stasera Viviani» e «Notte d’amore e di follia» la spesa è di 13.000 euro più Iva, 7.500 euro quella per la kermesse di Moni Ovadia.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here