Lucioni: un ritorno al passato nella sfida contro il Torino.

Dopo la sosta dovuta alla doppia sfida della nazionale italiana, riprendono regolarmente i campionati di serie A e serie B. In massima serie si registra la sfida tra la neopromossa Lecce e il Torino di Walter Mazzarri. Nel Lecce militano due vecchie conoscenze giallorosse, ovvero l’attaccante Filippo Falco e l’ex capitano Fabio Lucioni. Proprio a Lucioni questa sfida sicuramente evocherà ricordi poco piacevoli, in quanto, due stagioni orsono, quando vestiva la maglia giallorossa in serie A, proprio al termine della sfida coi granata il difensore di Terni fu trovato positivo al Clostebol, pomata considerata dopante, e per questo squalificato per un anno. Questo episodio probabilmente sancì l’inizio della rottura tra il giocatore e la società di via Santa Colomba, in quanto a sorpresa il difensore decise di trasferirsi proprio al Lecce di Sticchi Damiani, presidente dei salentini nonché avvocato dello stesso giocatore l’estate successiva. È normale pensare che Lucioni vivrà questa sfida in maniera diversa dalle altre, in quanto dovrà fare i conti coi fantasmi del passato, ai tempi in cui era il capitano e leader del Benevento

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here