Migranti: Sciurba (Mediterranea), ‘governo ripristini legalità e faccia entrare Ocean Viking’

Palermo, 11 set. (AdnKronos) – “Non si tratta di far cose straordinarie e nessun ministro è obbligato ad applicare il decreto sicurezza bis: il governo italiano ripristini semplicemente la legalità, prima ancora del buon senso e dell’umanità, faccia sbarcare i naufraghi nel porto sicuro più vicino come il diritto prevede, e si occupi poi dei veri problemi di questo paese, dimostrando di avere imparato la lezione, di avere compreso i rischi di fare propaganda sulla pelle delle persone”. Lo ha detto all’Adnkronos, Alessandra Sciurba, portavoce di Mediterranea Saving Humans, parlando della nave Ocean Viking, con a bordo 84 persone ancora in acque internazionali.

“Va restituita alla politica la dignità che ha perso, e che purtroppo ha cominciato a perdere con le politiche migratorie inaugurate dal centro sinistra nel 2017 – dice Sciurba – Il cambio di rotta deve essere profondo, culturale, serio. Sbarcare i naufraghi di oggi e di domani è solo il primo passo”.

“Cancellare l’accordo criminale con la Libia e smettere di fornire soldi e mezzi a milizie e torturatori è il secondo – spiega ancora Alessandra Siurba – Aprire canali di ingresso regolati e sicuri, e pretendere che tutti i paesi UE facciano lo stesso, è il modo per spezzare il traffico degli esseri umani e far sì che non ci siano più naufraghi da soccorrere. Per il resto, c’è un paese da risollevare ripartendo dai diritti”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here