RdC: associazioni ricorrono in tribunale a favore cittadini stranieri

Milano, 11 set. (AdnKronos) – Quattro associazioni hanno depositano un ricorso al tribunale di Milano per sbloccare il reddito di cittadinanza per i cittadini stranieri. Dopo la partenza del reddito di cittadinanza nell’aprile scorso, l’Inps, con circolare numero 100 del 5 luglio, “ha bloccato l’esame di tutte le domande dei cittadini stranieri. Una situazione assurda e ingiustificata contro la quale le nostre associazioni hanno proposto ricorso al tribunale di Milano”, si sottolinea in una nota. Asgi, Avvocati per Niente, Fondazione Guido Piccini e Naga hanno quindi depositato il ricorso “chiedendo che il tribunale ordini all’Inps di modificare la circolare e procedere all’esame delle domande presentate dai cittadini stranieri alle stesse condizioni previste per gli italiani”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here