MURALES DELLA “SUD” PER IMBRIANI.  VIGORITO:”ALLENATORE ANCHE LASSU”

“Era un ragazzo dolce. Gli chiesi se se la sentisse di fare l’allenatore. Mi rispose che per il Benevento era disposto a fare tutto. E dopo qualche giorno era l’allenatore della prima squadra con la quale fece una rincorsa, era l’anno della penalizzazione, e quasi quasi riusciva nei play off. Naturalmente fu riconfermato e fu l’estate in cui qualcosa o qualcuno poi ce l’ha
tolto”. Così il patron del Benevento calcio, Oreste Vigorito, durante la cerimonia, trasmessa in diretta da TV7, per svelare il murale dedicato a Carmelo Imbriani.

“Questo è il ricordo di Imbriani – ha dichiarato – un padre eccezionale, un atleta di grande sacrificio che amava la sua gente, la sua città e che aveva avuto il coraggio di tornare e di mettersi in gioco aprendo una nuova avventura. Io credo che se lassù c’è qualcosa di vero starà facendo l’allenatore da quell’altra parte. Carmelo è stato l’allenatore degli allievi con cui vincemmo lo scudetto nazionale. Quando decise di lasciare il calcio non c’è stato dubbio che potesse dare una mano nel settore giovanile. Come ragazzo, come atleta lo avevo visto: magari non era un allenatore esperto, ma era un ragazzo onesto che avrebbe messo a disposizione tutto per la sua squadra”.

“Amo questa tifoseria e questi colori – ha aggiunto in diretta su TV7 Oreste Vigorito dal palco – Portiamo in alto i colori giallorosso, faremo felici quelli che ci  sono e quelli che non ci sono più”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here